Sicurezza Globale 1972 S.r.l.

Impianti di sicurezza

L’esperienza di Sicurezza Globale 1972 nel settore impiantistico di sicurezza proviene dall’acquisizione dell’azienda e del marchio Ivano Proietti Sistemi di Sicurezza, da oltre 40 anni un punto di riferimento nella realizzazione di impianti antifurto e antirapina.

Un’esperienza maturata essenzialmente nella Capitale, con le sue molteplici opportunità di lavoro legate al mondo della lavorazione e del commercio di preziosi, all’alta moda e all’antiquariato, alla presenza di tutti gli apparati dello Stato, all’esigenza di protezione dei beni culturali.

Su questo ultimo fronte, l’azienda è orgogliosa di ricordare:

  • l’incarico ricevuto dalla Fondazione Roma Arte e Musei per la protezione della mostra “IL TESORO DI NAPOLI – I CAPOLAVORI DEL MUSEO DI SAN GENNARO”, esposizione a Palazzo Sciarra in Roma, dal 30/10/2013 al 2/3/2014,

trattandosi di un tesoro a cui è stato recentemente attribuito il primato, sia sotto il profilo artistico sia sotto il valore economico, rispetto al tesoro della Corona d’Inghilterra e al tesoro degli Zar di Russia.

Sicurezza Globale 1972 si avvale esclusivamente di personale dipendente per tutte le fasi essenziali di lavorazione: analisi dei rischi, progettazione, installazione, configurazione, collaudo, certificazione, nonché per le attività di assistenza post installazione e di manutenzione.

L’esperienza ultra quarantennale maturata dall’azienda, a stretto contatto con le problematiche di sicurezza dei settori più sensibili delle attività economiche (banche, gioiellerie, ecc.) e di istituzioni pubbliche (enti, caserme), ha consentito di sviluppare un proprio modello di sicurezza, sia per la conoscenza dei singoli siti, sia per l’individuazione degli strumenti di difesa, sia infine per le ottimali modalità di gestione degli impianti e degli eventi.

Più precisamente:

  • per ciascun sito da proteggere viene effettuata una analisi dei rischi, valutando la probabilità di accadimento dei fenomeni e la gravità degli effetti conseguenti, onde individuare le più efficaci misure di prevenzione e mitigazione dei rischi; viene anche valutato il contesto ambientale, al fine di progettare la linea principale di protezione (in genere perimetrale) e le linee sussidiarie;
  • viene sviluppato un progetto che si occupa di presidiare l’ambito tecnologico (quali strumenti di difesa) e il relativo processo di gestione (come utilizzare gli strumenti);
  • particolare attenzione viene posta nella fase realizzativa dell’impianto, nel rispetto delle normative applicabili e nella cura dell’installazione dei singoli componenti, che viene effettuata da proprio personale, specificatamente formato e aggiornato in via permanente;
  • la scelta degli apparati viene effettuata sulla base delle più recenti disponibilità di tecnologia (centrali, sensori, telecamere, apparati di connessione, ecc.), adeguatamente testate e integrate nei propri sistemi;
  • gli impianti (antintrusione e TVCC) vengono collegati alla propria centrale operativa utilizzando ridondanti tecnologie di connessione;
  • con l’operazione di collaudo finale (e di rilascio della dichiarazione di conformità), l’impianto viene assunto in gestione.

Questo ultimo aspetto riveste un’importanza elevata, poiché consente di valutare e testare ogni componente dell’impianto e fornire ragionevoli garanzie sul suo corretto funzionamento.

La qualità del servizio di gestione dell’impianto rappresenta il valore aggiunto che SICUREZZA GLOBALE 1972 s.r.l è in grado di garantire al cliente.

Infatti, data per assodata la realizzazione di un impianto alla regola dell’arte, l’efficacia di un sistema di sicurezza è affidata alla capacità dell’organizzazione di mantenere l’impianto efficiente (anche attraverso l’erogazione di servizi di manutenzione preventiva) e di gestire tempestivamente e con professionalità i fenomeni che si presentano (manomissioni, allarmi, falsi allarmi).

Il target di sicurezza di riferimento prevede l’integrazione delle tecnologie antintrusione con quelle di videosorveglianza (installazione congiunta), in collegamento h24 con la centrale operativa per il monitoraggio attivo dei sistemi.

La società ha individuato come target elettivo:

  • le aziende appartenenti alla lavorazione e commercializzazione di preziosi,
  • le aziende appartenenti al settore dell’alta moda e pronto moda,
  • gli antiquari,
  • le banche (unificate nella gestione di più servizi: impianti antintrusione e TVCC, trasporto valori, contazione, bonifiche ambientali),
  • la grande distribuzione organizzata,
  • famiglie e privati con accentuate esigenze di protezione.

L’accresciuta domanda di sicurezza, registrata in Italia negli ultimi anni, ha spinto Sicurezza Globale 1972 a progettare soluzioni scalabili, che possano soddisfare le esigenze di piccole aziende e di famiglie, con problematiche di sicurezza di minore complessità. Tutto ciò senza rinunciare ai propri caratteri distintivi in ordine a progettazione, qualità dei prodotti, accurata realizzazione, efficace gestione degli impianti.

ACCREDIA
EN 50518
IMQ

SICUREZZA GLOBALE 1972 S.r.l.
Istituto di Vigilanza Privata - Licenza n. 34977/2016

Sede legale e operativa principale: Circonvallazione Appia, 79 - 00179 Roma - Tel. 06 483901 (r.a.) - Fax 06 4820813
Sedi Operative Secondarie: Via delle Industrie 12 – 06049 Spoleto (PG) - Tel. 0743.225507 - Fax 0743.201105
Via Bruno Capponi 40 – 05100 Terni – Tel. 0744/241247
Capitale Euro: 40.000,00 i.v. – Numero REA: RM 1425214 – Codice fiscale e numero d'iscrizione: 13115671003
PEC: sicurezzaglobale1972srl@legalmail.it